LA TRADIZIONE CONTADINA

Pettineo era un piccolo borgo contadino dove fino agli anni ‘60 vivevano gli agricoltori legati alle proprie vigne solo come chi lavora la propria terra sa fare. Da questa radici nasce il progetto biologico che Massimo Maggio vuole fare rivivere negli stessi luoghi amati da quelle donne e da quegli uomini che hanno coltivato per secoli la loro terra.

Solo con la loro stessa grande passione, con l’impegno nella cura dei vigneti, con la selezione delle uve e l’impiego di attente tecniche di vinificazione siamo in grado di ottenere vini che esprimono al meglio il carattere e la personalità del nostro territorio.